Category Archives: Cultura

From Her to Eternity

Cieli di ruggine, angoscia grigia, angeli immortali, amori di carne e cielo, racconti di vita e di eternità: tutto ciò evoca “Il cielo sopra Berlino” di Wim Wenders, uno dei capolavori del regista tedesco, risalente alla prima metà degli anni ’80. Leggi altro

Annunci

La parola del giorno

Ebbene sì, cari manarioti, siamo giunti all’ultima Lucciola di quest’anno scolastico. Per la maggior parte di voi ciò significherà poco e niente, ma per me segna la fine dei giochi e della spensieratezza adolescenziale e l’inizio del travagliatissimo percorso dell’età adulta. D’altronde Esiodo lo diceva circa ventinove secoli fa Leggi altro

Atlantide: la città che non è mai scomparsa

«Davanti a quella foce chiamata Colonne d’Eracle c’era un’isola. In tempi successivi però, essendosi verificati terremoti e diluvi, nel corso di un giorno e di una notte l’Isola di Atlantide, sommersa dal mare, scomparve»

Platone

Degli innumerevoli miti che hanno avvolto con un fitto alone di mistero l’immaginario collettivo per secoli e secoli, quello della

Leggi altro

Una breve storia triste

Jaufré Rudel di Blaia fu un uomo molto cortese, principe di Blaia. E si innamorò della contessa di Tripoli, senza vederla, per il bene che ne aveva sentito dire dai pellegrini che venivano da Antiochia. E fece su di lei molte canzoni con delle belle melodie e semplici parole. E per la volontà di vederla, si fece crociato e si mise per mare, e in nave si ammalò e fu condotto a Tripoli, in un albergo, come morto. E fu fatto sapere alla contessa ed ella andò da lui, al suo letto, e lo prese tra le sue braccia. Ed egli seppe che quella era la contessa, e in quel momento recuperò l’udito e il respiro e ringraziò Dio per averlo tenuto in vita fino a che potesse vederla; e così morì tra le sue braccia. E lei lo fece seppellire con grandi onori nella casa del Tempio; e poi, quel giorno stesso, si fece monaca, per il dolore che ebbe per la morte di lui.

(J. Boutière – A. H. Schutz, Biographies des troubadours)

Queste breve vida dai toni fiabeschi si riferisce a un trovatore occitano nato in Francia nel 1115 circa e morto nel 1148 a Tripoli, in Libano: Jaufré Rudel, celebre per la sua vicenda biografica e per il suo struggimento amoroso. Di lui non si sa molto, oltre alla storia che viene raccontata: già trovatore, si innamorò della contessa Melisenda di

Leggi altro

Feminism: fare libri è un mestiere di cura

Dall’8 all’11 marzo la Casa Internazionale delle Donne ha ospitato a Trastevere Feminism, la prima fiera dell’editoria delle donne in Italia. Chiara ci racconta la sua esperienza, resa possibile dalla collaborazione con zai.net

Varcare per la prima volta la soglia della Casa Internazionale delle Donne provoca una strana sensazione. Sembra di entrare in un locus amoenus, separato dal

Leggi altro

« Vecchi articoli Recent Entries »