Insegnateci la bellezza

Da questo anno, in occasione della Notte Bianca dei Licei Classici, il 12 gennaio è stata inaugurata la galleria espositiva “Insegnateci la bellezza”, piccolo spazio al Manara totalmente dedicato all’arte. La galleria, creata a partire dalla riqualificazione di un corridoio del secondo piano, che per il nuovo uso è stato dipinto di bianco al fine di renderlo adeguato a un ambiente museale, ha permesso di realizzare una serie di progetti, grazie ai quali sono stati coinvolti alunni e professori. Questi ultimi, collaborando insieme, si sono messi in gioco per allestire mostre fruibili da tutta la componente scolastica e non solo.

Tale area è stata aperta al pubblico in occasione di un concorso fotografico. Sono state esposte fotografie che ritraevano Roma con tutti i suoi molteplici volti e le sue infinite sfaccettature nascoste all’occhio disinteressato e frettoloso di chi la vive quotidianamente. Ogni scatto ha rappresentato un’opportunità per rendere ancora più affascinante e unica la nostra città, che è stata personalmente interpretata e analizzata da diversi punti di vista da undici studenti del nostro liceo.

Possiamo certamente dire che la galleria abbia aperto i battenti in modo straordinario, non deludendo le aspettative sia grazie alla professionalità con cui è stata realizzata sia grazie all’impegno dimostrato dai ragazzi. Una galleria che si rispetti però non può certo rimanere statica, è in continua frenesia e perciò, due mesi dopo la sua inaugurazione, le fotografie scompaiono e lasciano il posto a una nuova esposizione: “Interpretiamo la costituzione”. Il 13 marzo è stato allestito questo progetto, portato avanti dagli studenti della classe 2D con l’ausilio della professoressa Cannelli in onore del settantesimo anniversario della nostra Costituzione. Quale miglior modo poteva esserci per festeggiare quel lontano 1 gennaio 1948 se non dedicargli un’intera mostra?

La galleria in questo intenso anno scolastico è stata da ultimo adibita a un’esposizione che non ha coinvolto studenti del Manara, bensì due studentesse della American University of Rome, le quali si sono rese disponibili a mostrare i loro lavori: Heather Steckler e Nicole Noel. “Every five minutes”, “Ogni cinque minuti un bambino muore”, titolo dell’opera di Heather Steckler che ha dato il nome alla mostra, è anche voce di Roma, che parla attraverso cartelloni e poster. Heather, infatti, realizza le sue opere fotografando e rielaborando tutte le “vestigia” dei vecchi manifesti, strappati, lacerati, i cui resti rimangono sui muri della nostra città a causa dell’incuria. Per la giovane artista questi “ruderi” cartacei sono quasi un altro tipo di rovine della Città Eterna. Il quotidiano e trasandato apparire di Roma si trasforma perciò in una fonte di ispirazione agli occhi di un’artista newyorkese. Il tema centrale per Nicole, invece, è la tridimensionalità del corpo umano. Nelle sue sculture vi è attenzione nei confronti della muscolatura e della massa corporea, resa esplicita attraverso opere fisiche, imponenti, sinuose, grazie alla plasticità dell’argilla. Heather e Nicole non hanno solo studiato a Roma, ma con la loro attività di lettrici si sono integrate con vivo interesse nella comunità del nostro Liceo. Così, anche le loro opere si sono inserite perfettamente nello spazio bianco e lineare della galleria.

Questa zona espositiva è stata sicuramente una meravigliosa possibilità di riflessione e confronto su più tematiche, poiché mostrando il lavoro dei nostri studenti e di esterni ha aiutato ad esprimere la poliedricità e la voglia di fare e di agire che contraddistingue il Manara.

 

ARIELA BRISCUSO

LUCREZIA LEMMA

FRANCESCA MARTIELLO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...