Allitterazioni

Non noto né nessi nascosti

né sillabe simil di suono,

seppur per studiosi ci sono,

nei testi talvolta a me esposti.

 

Si tratta di tratti sì arguti

Che penso persino i poeti

Li scrissero senza segreti

Riguardo rumor ripetuti.

 

Soltanto studiosi tedianti,

Tra lettere tante d’un testo,

vi trovan svariate varianti

 

per dire, trovato il pretesto,

“Il genio usò tal consonanti…”

Per far ciò ch’io in titolo ho messo.

ANDREA CRINÒ

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...